Blu amore mio

Perdersi nel blu del mare è una delle immagini poetiche senza tempo più utilizzate ed amate. Il blu è il colore che mi fa da sempre pensare alla mia amata Sicilia. Il blu è il colore preferito di una delle mie nipotine. Il blu è serenità. Il blu è uno dei colori preferiti del maestro Balestra e in occasione di questa edizione di AltaRoma ha interamente concepito la collezione focalizzandosi sulle sfumature del colore del cielo.

FullSizeRender
La sfilata dell’autunno/inverno 2016-2017 è eleganza coniugata in tutte le sue forme. I dettagli degli abiti si inseriscono in un gioco di luce e ombre che rendono la silhouette unica nel suo genere. Novità assoluta tra le creazioni del couturier è l’utilizzo della pelle di pitone sottolineata da ricami preziosi che rendono sinuoso il disegno finale. Ogni abito racchiude in sé il pieno senso del romanticismo moderno. Il mood bon ton firmato Balestra ammalia ieri come oggi.
Grazie alla sua presenza si riesce ancora ad avere quel lustro, che nonostante gli sforzi la capitale non riesce a garantire “Mi sento come un comandante che deve portare in salvo la nave” ha dichiarato lo stilista che, facendo riferimento all’assenza di stilisti affermati nel calendario delle sfilate di AltaRoma 2016, ha poi aggiunto: “Concorrenza e competizione generano la voglia di confrontarsi e vincere: ma con chi? Tutta la città di Roma vive questo clima di rilassatezza che non le fa bene. Nonostante ciò spero con la mia collezione di riuscire a fare qualcosa di buono”.


AltaRoma si propone di essere il bacino dal quale attingere i nuovi talenti, la luce catalizzante delle nuove opportunità. Ma, come dice il maestro, non sarebbe meglio riuscire a ricondurre percorsi paralleli in più centri nevralgici italiani piuttosto che monopolizzare tutta l’attenzione del fashion business verso Milano?
E tra un grande interrogativo sul futuro della moda e una foto della collezione Autunno/Inverno del maestro Balestra non ci resta altro che continuare a sognare il lieto fine ove la bellezza sartoriale può recriminare l’andazzo monetario in virtù della beltà.

Annunci

Pubblicato da

Έτσι, δεν γνωρίζω ... "Io so di non sapere" ma grazie alle infinite risorse della Rete mi esercito ogni giorno per cercare di aggiungere un tassello in più al proscenio del mio scibile. In cosa sono laureata? Scienze filosofiche. Giornalista - Dalla raggiante Catania (Acicastello Informa) mi sono spostata a Roma dove lavoro come Account executive dell'azienda Lexmedia; sono web editor, fashion passionate e amante dei viaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...