AltaRoma presenta ROOM SERVICE

L’opening del 30 gennaio 2015 nell’incantevole e lussuosa cornice offerta dal Rome Marriott Grand Hotel Flora, sito nella storica Via Veneto, in un batter d’occhio ha fatto scivolare indietro nel tempo i suoi visitatori. Inevitabile respirare il mood “dolce vita”, tra una tartina e un  flûte, sposando l’inequivocabile spirito d’avanguardia creativo.

Il corridoio del secondo piano in stile liberty è divenuto il proscenio dell’alta espressione sartoriale e artigianale grazie al progetto, giunto alla settima edizione, ideato e curato da Simonetta Gianfelici per AltaRoma: Room Service.

Silvia Venturini Fendi, presidente di AltaRoma, in occasione dell’apertura dell’esposizione ha dichiarato: «Room Service, dal 2012, rappresenta un nuovo approccio nella promozione del Made in Italy. Uno strumento in più che AltaRoma offre ai giovani creativi e ai brand esclusivi difficilmente rintracciabili nei circuiti della distribuzione tradizionale. Questa modalità favorisce inoltre la relazione diretta tra designer e consumatore, non semplice cliente, ma vero e proprio interlocutore.»

Le 15 stanze con il loro “servizio in camera” hanno incantato metaforicamente le papille gustative di tutti i presenti.

 

 

Room Service: designer on stage e sartorialità creativa on demand unconventional preview abbigliamento e accessori A/I 2015 – 2016 hanno partecipato: Amato Daniele, Chez Dede, Co.ro, Giuliana Mancinelli Bonafaccia, De Rosis, InVitro, Isla Fontaine, Ludovica Amati, Mia Le Journal, Nadiamari, Nathalie Oclan, Shootingbag1981 e come international guest lo stilista armeno Vahan Khachatryan e la stilista uzbeka Zulfuya Sulton. A loro si aggiunge il nuovo duo stilistico Dilnoza e Gulnoza Ochilova, gemelle di origine uzbeka ma milanesi di adozione.

gdm

 

Fra gli incontri casuali in corridoio non si può rimanere incolumi dal fascino intellettuale e carismatico di Diane Pernet, giornalista americana adottata dalla capitale francese, fondatrice di “A Shaded View on Fashion film festival”, un festival dedicato a cortometraggi e video provenienti da tutto il mondo finalizzati a esplorare il tema dell’intricato mondo della moda, della bellezza e dello stile e anche di un leggendario blog, anch’esso intitolato  A Shaded View on Fashion. 

Diane Pernet
Diane Pernet

 

 

 Photos by Paolo Licciardello 

 

 

 

 

 

Annunci

Pubblicato da

Έτσι, δεν γνωρίζω ... "Io so di non sapere" ma grazie alle infinite risorse della Rete mi esercito ogni giorno per cercare di aggiungere un tassello in più al proscenio del mio scibile. In cosa sono laureata? Scienze filosofiche. Giornalista - Dalla raggiante Catania (Acicastello Informa) mi sono spostata a Roma dove lavoro come Account executive dell'azienda Lexmedia; sono web editor, fashion passionate e amante dei viaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...