AltaRoma #Day1

Prima esperienza come blogger “sul campo”

Il gioco dei ruoli esercita su tutti un fascino sempre nuovo; reinventarsi, giocare con le dinamiche del fato e scoprire le fascinazioni della realtà da prospettive differenti dovrebbe essere una priorità.

Un excursus costellato da differenti vesti indossate dalla medesima persona, unico leitmotiv la passerella: ieri ero ospite a Milano e successivamente stagista nel backstage, oggi nome accreditato nella lista stampa per l’edizione di AltaRomAltaModa Gennaio 2015.

Un racconto colorato, parafrasi visiva di una concezione onirica che di giorno in giorno diviene sempre più nitida e vicina.

Venerdì 30 gennaio 2015

Ettore Bilotta

DALLA DISARMONIA DEL PRESENTE ALL’ARMONIA DEL FUTURO

La collezione di alta moda P/E 2015 del couturier romano esalta la fisicità della donna, fasciandola di colori e tonalità complementari che variano dal nero corvino alla cromia aurea sfavillante, lampante l’eco agli affreschi della villa di Poppea a Oplontis. Chiffon e seta, rendono la silhouette leggera, quasi eterea, sottolineando l’armonia interiore ed esteriore che la donna deve abbracciare con estrema semplicità durante le sue giornate. Il crêpe nero, simmetrico e austero, viene interpretato dall’artista come segno di rinascita  e speranza.

“I Neri, talvolta, sono ricamati con una nuova tecnica volta ad impreziosirli. Lastre di PVC tagliate meticolosamente a mano per creare ricami geometrici, a tratti futuristici, che illuminano e alleggeriscono gli abiti. Ogni elemento è diverso dall’altro, impossibile dunque riprodurli uguali. Grande ricercatezza, pur senza vistose ostentazioni, sobrietà nell’eleganza.”

 

A seguire New Designers at Coin Excelsior e l’inaugurazione dell’esposizione al Rome Marriott Grand Hotel Flora in Via Veneto: Room Service, designer on stage e sartorialità creativa on demand unconventional preview abbigliamento e accessori A/I 2015-2016.

Un aggettivo per Room Service? Geniale. Ne parlerò più avanti…

Ed infine  IED Roma ha presentato I WISH”. Le luci soffuse hanno dato spazio ad un vero e proprio music party in cui la moda è stata la protagonista indiscussa. La passerella si è trasformata in una pista da ballo dove i personaggi di fantasia, quali Rapunzel e Cappuccetto Rosso, si esibivano per allietare gli ospiti.   

La collezione è liberamente ispirata al musical INTO THE WOODS, che a sua volta prende spunto dal libro Il mondo incantato, di Bruno Bettelheim.

Cenerentola e la Strega non erano mai state così sexy.

Immancabili le figure fiabesche maschili: il Lupo è un giovane trendy-dark  in pelliccia e cappello mentre il principe è un dandy dal cappottino sovrapposto geometrico con pantalone a sigaretta di pelle nero.

Tanta musica, molto divertimento e numerosi cocktails all’insegna della creatività e del gioco.

 Photos by Paolo Licciardello 

 

Annunci

Pubblicato da

Έτσι, δεν γνωρίζω ... "Io so di non sapere" ma grazie alle infinite risorse della Rete mi esercito ogni giorno per cercare di aggiungere un tassello in più al proscenio del mio scibile. In cosa sono laureata? Scienze filosofiche. Giornalista - Dalla raggiante Catania (Acicastello Informa) mi sono spostata a Roma dove lavoro come Account executive dell'azienda Lexmedia; sono web editor, fashion passionate e amante dei viaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...